Sapete cosa vorrebbe dire sposarvi optando per una soluzione country chic?
Significherebbe profumo di erba, morbidezza di fieno, colore di lavanda, allegria di selezionati salumi e addirittura comodità di abiti più o meno bianchi, liberi su vento più o meno cercato.

Inoltre, potrebbe voler anche dire basilico con stola a quadretti, tovaglie in volteggio su sedie da giardino, ma con cuscini da salotto, rafia, candele felici di essere eleganti di sola cera.

Franco che scola pasta al dente canticchiando e Letizia che si gode assieme a voi tovaglie di lino grezzo con margherite a passeggio.

Il country chic è quel ricevimento di nozze che vuole essere anche picnic, è parenti che si mescolano agli amici, è fiori di campo, è legno, è bomboniere che arrivano veloci e senza imbarazzi.

Festa di nozze semplice, festa di campagna raffinata.

Le foto di idee e allestimenti di questo post sono state realizzate da MaggiorDomus.
Le immagini dell’abito da sposa di questo post è stata tratta da Great Wedding Finds.