Quante uova di Pasqua avanzate ci sono nelle vostre credenze? Troppe? Bene, ecco un’idea deliziosa per liberare senza troppa colpa i ripiani dolci degli armadietti di cucina e per dare un tocco cool ai breakfast di questi giorni abbondanti di ponti vacanzieri e mattini meno frettolosi: i donuts (doughnuts), le ciambelle di Homer Simpson, squisitezza importata dagli States che almeno una volta tutti abbiamo assaggiato e che ora andiamo anche a vedere insieme come preparare.

Ingredienti per 12 donuts (doughnuts)
500 gr di farina
30 ml di acqua tiepida
175 ml di latte tiepido
40 gr di burro
45 gr di zucchero
10 gr di lievito in polvere
1 uovo
un pizzico abbondante di sale

Olio per frittura

Per la glassa di zucchero:
75 gr di burro
220 gr di zucchero a velo
80 ml di acqua calda
una bustina di vanillina

Per la glassa al cioccolato:
100 gr di cioccolato fondente oppure bianco in scaglie

Preparazione:
Iniziare sciogliendo in un recipiente il lievito nell’acqua tiepida. Aggiungere subito dopo il latte, il burro, l’uovo, lo zucchero e il pizzico abbondante di sale.

Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi aggiungere metà della farina setacciata, mescolare ancora bene, e unire la restante farina fino a che l’impasto non sarà pronto per essere impastato a mano.

Lasciare riposare per un’ora circa in un luogo tiepido; l’impasto dovrà raddoppiare il suo volume.

Trascorso il tempo di riposo, adagiate la pasta lievitata su una spianatoia e stendete fino a portarla ad un’altezza di 1,5 cm.
Con lo stampino da ciambelle, ritagliare i donuts; qualora siate senza questo arnese, utilizzate due strumenti di circonferenza diversa.

Lasciare riposare le ciambelle così ottenute per altri 40 minuti, ricoperte da un canovaccio per ultimare la lievitazione.

Una volta trascorso il tempo… friggere i vostri donuts in olio ben caldo 30 secondi per lato, cioè fino a quando non saranno dorati da entrambi i lati e far asciugare su carta assorbente.

Glasse
Sia per la glassa al cioccolato, sia per quella di zucchero si dovranno unire e mescolare in un insieme omogeneo il burro, lo zucchero a velo, l’acqua calda e la vanillina. Per la versione al cioccolato incorporare il cioccolato fuso a bagnomaria a questo composto.

Quando i donuts saranno raffreddati, intingere un lato o entrambi nella glassa e lasciare su una griglia fino a che si solidifica.

Decorare con giochi di zucchero a piacere.

Nelle nostre immagini: donuts al cioccolato bianco e nero fondente.

Buone colazioni!