“Se incontrarsi resta una magia, è non perdersi la vera favola”, scrive il famoso giornalista Massimo Gramellini. Come non essere d’accordo con lui?
Non solo vogliamo condividere con voi questa frase, ma addirittura rilanciarla: “se organizzare un matrimonio resta una magia, è festeggiarlo negli anni la vera fiaba”, dopo dieci, venti, trenta o cinquant’anni, o addirittura una volta all’anno come si fa con i compleanni. Un anniversario da celebrare è un voto che si rinnova, una promessa che si rafforza, il piacere di festeggiare che consacra la voglia di viversi che il tempo non consuma.

Le immagini di oggi raccontano proprio un anniversario di matrimonio che abbiamo curato nei giorni scorsi: 25 anni di unione, tanta voglia di fare festa e di ricordare.

Le occasioni che abbiamo di curare ricevimenti come questo non sono poche e, proprio come i matrimoni, sono tra loro tutte diverse. C’è chi vuole rivivere lo stesso giorno delle nozze in modo del tutto identico e richiamare scelte stilistiche simili, chi vuole renderlo un party più giocoso, chi optare per soluzioni contrarie a quelle del “sì”, per sperimentare nuovi gusti e atmosfere rinnovate. Banchetti differenti che hanno però un comune denominatore, la voglia di amarsi ancora e brindare come se non fosse trascorso nemmeno un giorno.

Dolce e confettate non devono mancare mai, così come i fiori, un menu attento e amici e parenti stretti. Per il resto ritenetevi liberi di chiederci l’anniversario che preferite, sapremo farvi sentire marito e moglie come fosse la prima volta.