Uno spezzatino di cervo al vino rosso è una valida alternativa al solito Natale di arrosti e bolliti.

Lo stufato è un piatto invernale, conviviale, facile da preparare e che ben si abbina all’atmosfera del Natale.

Se siete alla ricerca di un secondo piatto per il la Vigilia, il pranzo di Natale o per una cena qualunque di dicembre tra amici, lo spezzatino di cervo è una soluzione tradizionale, ma non troppo!

spezzatino di cervo

Saporito e in grado di evocare un’atmosfera di baita, lo spezzatino di cervo è una proposta che spesso inseriamo sia nei menu degli eventi che scelgono un servizio al tavolo, sia in quelli che prediligono la soluzione a buffet, perché non necessita di coltello se i pezzettoni di carne vengono tagliati piccoli ed equilibrati in cucina.

Ecco la ricetta MaggiorDomus dello spezzatino di cervo al vino rosso con polenta bianca e patate in umido: abbinate un ottimo vino rosso d’annata e buon appetito!

Spezzatino di cervo: ingredienti

  • 1.5 kg spezzatino di cervo
  • 65 g di farina di grano tipo 0
  • 85 ml olio EVO
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 60 ml di Cognac
  • 250 ml di vino rosso
  • 310 ml di brodo di manzo
  • 3 foglie di alloro
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 cucchiaio di erbe di Provenza
  • pepe in grani q.b.
  • sale q.b.

Spezzatino di cervo: preparazione

Prendete la carne tagliata a dadoloni e infarinarla.

Scaldare l’olio in una pentola dal fondo spesso e le pareti alte, rosolare la carne, una piccola quantità alla volta.

Girare in continuazione i pezzettoni di cervo e cuocere per circa 5 minuti, fino a quando cioè saranno uniformemente dorati.

Togliere la carne con una schiumarola e adagiarla in una ciotola a parte.

Nella stessa pentola di cottura della carne, aggiungere la cipolla, la carota e il sedano tritati fini e lasciare intenerire.

Aggiungere quindi l’aglio e cuocere per un altro minuto.

Unire anche il concentrato di pomodoro e il Cognac e lasciare bollire fino a quando quest’ultimo sarà del tutto evaporato.

Versare, poi, il vino rosso e lasciare bollire fino a quando il liquido si sarà ridotto della metà circa.

Adagiare nuovamente i cubetti di cervo nella pentola e aggiungere il brodo fino a coprire.

Spezzare e salare con le foglie di alloro, i chiodi di garofano, le erbe di Provenza e il pepe in grani.

A fiamma medio bassa, cuocere per un’ora e mezza circa, vale a dire fino a quando la carne di cervo risulterà tenera.

spezzatino di cervo

Impiattare insieme a polenta bianca non troppo liquida e patate in umido, preparate con salsa di pomodoro fresca.

Buono spezzatino di cervo firmato MaggiorDomus a tutti!