È dolcemente salata la donna Newyorkindustrie della stagione fall winter 14/15.

Cammina con le movenze delicate di chi sembra passeggiare su un macaron screziato di rosa, ma ondeggia dentro a tagli sartoriali decisi, come quelli che certa verdura che deve essere infornata richiede.

Martedì 18 febbraio, a Milano, abbiamo avuto il piacere di addolcire con un pizzico di sale la presentazione della collezione autunno inverno 2014-2015 di Newyorkindustrie, brand di moda italiano che si rivolge a una donna che ama e che sa portare capi easy-to-wear.

Una sfilata dove le modelle non sfilavano, ma camminavano tra gli invitati, marchiate fin dal principio da un forte timbro di personalità urbana, in giro tra le vie del tartan e quelle di stampe animalier rivisitate in chiave glamour.
Abiti per una donna che spesso indossa i panni di un uomo dal carattere un po’ british, che mastica uova e pepe di prima mattina, ma che non vuole rinunciare alla femminilità di un macramè e di un ciuffo ricamato alla panna a metà pomeriggio.

Occasioni per sperimentare sapori night and day alla fermata del tram, tra insalate di frutta fresca e lattuga, dentro a gessati per nulla ingessati che saranno perfetti anche per l’aperitivo con le amiche sulla via del ritorno.