Vogliamo oggi parlarvi in un unico articolo dei buffet dolci per eventi aziendali e privati, come per esempio ricevimenti di matrimonio o compleanni, perché, a prescindere da ovvie diversità di preparazione del buffet stesso, il piacere di terminare un pasto con il dolce è lo stesso.

 

Buffet dolci per eventi aziendali e privati

 

Tecnicamente il dessert si mangia alla fine perché, essendo più grasso e più dolce degli altri alimenti presenti, potrebbe rovinare il palato per degustare gli altri cibi. Oggettivamente, l'abitudine di assaporare qualcosa di non salato è un piccolo vizio a cui si fatica a rinunciare, anche tra le mura domestiche, uno sfizio più o meno irrinunciabile che fa cambiare sapore rispetto a quanto già mangiato e sa appagare la golosità.

Un buffet dolci è uno dei tanti biglietti da visita di un catering, al pari della qualità del pane o dell'allestimento dei tavoli, e va gestito con massima cura al di là dall'occasione di ritrovo per cui si dispiega. Non importa che l'evento sia piccolo o grande, una serata di festa tra amici o una riunine busoness, il buffet dolci deve risultare accattivante ed essere ricordato sempre.

Parliamo di buffet dolci per eventi aziendali e privati, e non dolce singolo perché, a parte la scelta di servizio in tavola, tutte le altre volte le pietanze dolci devono essere in numero superiore ad uno sia per riuscire ad accontentare i palati di tutti, sia per stupire più che può dal punto di vista scenografico.

Vediamo le differenze tra un buffet dolci adatto ad eventi aziendali e uno per eventi privati, senza scordare che la finilità resta comunque la stessa: coccolare la bocca e lo spirito degli invitati.

  • Buffet dolci per eventi aziendali. L'aggettivo aziendale lascia fuori tutta una serie di possibilità, per sua stessa natura. Non dimentichiamoci mai che "aziendale" deve sempre fare rima con "essenziale". Ricordiamoci inoltre che ci stiamo incastonando in un momento di lavoro. Bandite, quindi, tutte le soluzioni troppo romantiche o che possano impigrire la concentrazione. Basteranno tre o quatrro varietà ben calibrate tra frutta e creme per essere vincenti senza il timore di risultare banali. Dolci a finger o in monoporzioni sono la scelta perfetta per garantire velocità e non levare appagamento.
     
  • Buffet dolci per eventi privati. In queste circostanze di ritrovo le regole da seguire sono ben meno rigide. Anzi, più saremo in grado di far splancare gli occhi e la bocca e più il buffet dolci sarà riuscito. Via libera a corner tematici, per esempio, suddivisi tra dessert a fetta o a bicchierino, ad aree solo creme, altre solo frutta e ad allestimenti cromatici, magari a piani. Via libera anche a cioccolateria da cucchiaino, se la stagione è fresca, o a dessert regionali, capaci di creare veri e propri percorsi degustativi. Il buffet dolci per eventi privati va sempre ad accompagnarsi a un dolce unico protagonista: una wedding cake, una torta di laurea o una di compleanno. Fare sempre in modo che tutto risulti correlato è una finezza ulteriore che ci piace tenere a mente.

Un'idea vincente in qualsiasi tipo di incontro, aziendale o privato che sia, è la creazione del dessert dal vivo ad opera del pasticcere. Un momento che unirà la voglia di dolce a un piccolo spettacolo dopo cena, sempre molto apprezzato in ogni circostanza.

Infine la stagionalità. Seguire quello che il clima esterno suggerisce vuol dire lavorare con intelligenza, sempre. Quindi, se un corner di gelati artigianali sarà azzeccato in estate, una degustazione di cioccolati sarà più appropriata nel periodo freddo dell'anno.

Vi abbiamo messo l'acquolina in bocca con i nostri buffet dolci per eventi aziendali e privati?
😉

 

 

02 buffet dolci

 

03 buffet dolci

 

04 buffet dolci

 

05 buffet dolci

 

06 buffet dolci

 

07 buffet dolci

 

08 buffet dolci

 

09 buffet dolci

 

10 buffet dolci