01

 

La scorsa settimana siamo stati di casa a Villa Borromeo di Padova per due eventi importanti e vicini tra loro, diversi ed entrambi emozionanti: il terzo tempo della partita di rugby Italia-Tonga e una serata di beneficenza organizzata da Progetto Dogon onlus.

Due occasioni importanti per la città di Padova di cui abbiamo curato le rispettive cene di gala a Villa Borromeo appunto, una tipica dimora veneta a pochi minuti dal centro storico della città, caratterizzata da ampi spazi e da una sequenza di sale affrescate da artisti di mezza Seicento circa, ispirati ai grandi maestri veneti.

Il primo evento si è snodato attorno alle due squdre nazionali di rugby, Italia e Tonga, che si sono incontrate a Padova per il terzo appuntamento del Credit Agricole Cariparma test match, e che qui hanno deciso di festeggiare il terzo tempo, una delle più caratteristiche tradizioni del mondo del rugby. Il terzo tempo si svolge dopo la partita e fa riunire tutti i giocatori delle due squadre che colgono l'occasione per offrirsi da bere e da mangiare e scambiarsi opinioni, considerazioni, risate. Una ricca cena tra sportivi, ottimo vino e pietanze ad hoc.

La serata organizzata dal progetto Dogon, invece, aveva lo scopo di raccogliere fondi per completare una nuova scuola di Kaoulì, nel Comune di Bamba, in Mali, appena costruita grazie alla donazione dell'Associazione IDIS, con arredi e varie attrezzature scolastiche. Durante la cena di gala, si è svolta una ricca asta con vari oggetti provenienti dal mondo dello sport, tra cui magliette di giocatori famosi e palloni che hanno girato sui campi di gare importanti, ha cercato di raggiungere la quota prevista dall'iniziativa. Abbiamo partecipato a questa serata benefica attivamente.

Un fine novembre all'insegna dello stare insieme sano e costruttivo, articolato in due occasioni molto diverse tra loro eppure simili nello spirito di gioia e nel piacere della convivialità.

 

02

 

03

 

04

 

05

 

06

 

07

 

08

 

09