Una sera di febbraio e un’occasione esclusiva di charme mondano tra la tradizione sportiva dei motori Porsche e la maestria di destreggiarsi tra i colori e gli equilibri del saper fare cocktail.

L’evento, organizzato a Vicenza da Frav, concessionario Audi e Porsche, è stato un omaggio agli appassionati dei motori sportivi per eccellenza, un ricevimento originale scandito dal ritmo di bicchieri tintinnanti e finger food a passeggio, e da noi curato.

Associare la perfezione dell’assemblaggio di un’auto Porsche all’armonia, impeccabile nelle dosi, che un cocktail studiato deve avere, è stata un’idea vincente sia nelle forme, sia nei modi, sia – ovviamente – nei contenuti.
Selezionare abbinamenti, valutare nel dettaglio quantità alcoliche spesso molto diverse tra loro e ammirare barman professionisti che legano il tutto: il nostro spettacolo dentro allo spettacolo che ci ha accolti.

Un’elegante analogia tra uno starter, che si genera solo dopo che tutti i pezzi sono stati uniti al millimetro e che premia con una partenza, e uno shaker, che è il passaggio finale, e pur sempre di inizio, di una mescita che deve essere perfetta dal primo ingrediente ingranato.