Se dici gazpacho l’idea vola subito all’antipasto e primo piatto freddo spagnolo, il re delle pietanze dell’estate buone e gourmet.

Il gazpacho classico o nella variante con asparagi verdi è una fresca proposta che spesso facciamo a chi si affida a noi per la cura del menu di matrimoni e party estivi in Veneto e tutta Italia: contattateci qui!

gazpacho

Che cos’è il gazpacho?

È la tipica zuppa fredda andalusa, che conosce però molte varianti nella sua ricetta.

La preparazione originale del gazpacho prevede un mix di frutta e verdura e tanti pomodori freschi.

Ingredienti del gazpacho andaluso originale (due persone)

  • 300 gr di polpa di pomodoro
  • Peperone rosso (1)
  • Cetriolo (1)
  • Cipolla bianca (1)
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • pepe e sale q.b.
  • 1 uovo sodo e 1 cippollotto per la guarnizione

Preparazione del gazpacho con ricetta originale andalusa (Spagna)

Lavare i pomodori e tagliarli in pezzi.

Mondare il cetriolo, sbucciarlo, togliere i semi e tagliarlo a piccoli pezzi.

Ridurre in purea i pomodori e il cetriolo così ottenuti insieme a 150 ml di acqua fredda. Usare il mixer oppure il frullatore ad immersione.

Fare la stessa cosa con il peperone e la cipolla e l’aglio tritati finemente. Quindi aggiungerli alla purea precedente di pomodori e cetriolo.

Passare al setaccio e aggiungere l’aceto, il sale, il pepe e l’olio d’oliva.

Mescolare con attenzione e fare riposare coperto in frigorifero per almeno due ore.

Prima di impiattare, sgusciare l’uovo e tritarlo e ridurre in piccoli cerchi il cipollotto bianco.

Nei servizi per gli eventi, ci piace servire il gazpacho andaluso originale dentro tazze o recipienti originali che rendano il piatto ancora più appetitoso.

gazpacho

Gazpacho: la variante della ricetta con gli asparagi per eventi e cene innovative e gourmet

Gazpacho con asparagi verdi: ingredienti (due persone)

  • 1 mazzo di asparagi verdi 1 uovo sodo
  • Salsa Worcestershire
  • Tabasco
  • 2 cucchiai di aceto di mele Olio, sale, pepe q.b.

Come preparare il gazpacho con asparagi?

Pulire e lavare gli asparagi verdi, tagliarli a rondelle piccole eccetto le punte, che serviranno come guarnizione.

Saltare gli asparagi in padella con l’olio e un po’ di sale.

Quando saranno cotti frullarli e ridurli in purea.

Filtrare la purea di asparagi.

Nel frattempo, cuocere un uovo sodo.

Rimettere il tutto nel frullatore aggiungendo l’aceto, il sale, il pepe, il tabasco, la salsa worcestershire e solo il tuorlo sodo ed emulsionare il tutto con l’olio.

Le punte possono esserle sbollentate oppure direttamente saltate in padella per due minuti, per lasciarle croccanti, e verranno usate come guarnizione del gazpacho insieme al bianco d’uovo lasciato precedentemente da parte.

Il gazpacho è un piatto fresco, sia nella versione originale che in quella rivisitata con gli asparagi, da presentare di certo a menu durante i ricevimenti estivi che il nostro catering cura.

gazpacho