Confondere il sapore del grigio amaro di novembre con quello altrettanto amaro, ma marrone al 70% è una sfida che ogni anno raccogliamo con… vellutato piacere!

Ne coccoliamo le spose di novembre, che se non godono del sole, possono però bearsi di tavolette lisce, glassature opache e non sudate, e corrompiamo rapidi coffee break autunnali, dove anche la fredda e piena attività di business si scioglie su polpastrelli golosi e tra praline sorridenti.

Che sia delicato bianco o austero fondente,
sempre ben si mescola tra la gente,
al latte, sciolto o da un Cognac accompagnato,
ci piace viziarvi con elegante cioccolato!