Molino Moras conosce, produce e da generazioni offre farine eccelse tanto quanto Giovanni Gandino, maestro panificatore, docente di tecnica molitoria e collaboratore di Antim, (Associazione nazionale tecnici dell’industria molitoria), ne esalta potenzialità, gusto ed estetica.

La scorsa settimana abbiamo avuto il piacere di ospitare nelle cucine di MaggiorDomus questo grande artista dell’arte bianca che, con i prodotti Moras tra le mani, ha deliziato i nostri occhi e le nostre bocche avvalendosi della meraviglia che solo la semplicità e la dedizione possono generare.

Non abbiamo imparato soltanto a fare il pane meglio, ma a considerare maestria una tecnica, eccellenza una bravura e a rendere protagonista un attore come il pane, comparsa fissa di qualsiasi ricevimento.

Ci siamo lasciati avvolgere e conquistare dallo stesso spirito creativo che conduce Govanni a fare di un intreccio di pasta un cestino di design, di una conca ricoperta un cucchiaio da portata, di un pezzo di pane un esempio di abilità e passione.

Ringraziamo il Maestro Gandino e Molino Moras per averci fatto visita e lasciato in dono un valore aggiunto a metà strada tra bontà e bellezza.