Come organizzare un matrimonio vintage, romantico e chic?

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Iniziamo il weekend in totale bellezza, vale a dire raccontandovi come organizzare un matrimonio vintage, che allo stesso tempo sia romantico e chic.

Nella splendida cornice di Ca’ Marcello, il ricevimento nuziale di queste immagini svela un tripudio del gusto retrò che si mescola a colori rosa antico e a un’atmosfera da favola dal rito civile al taglio del dolce.

Insomma, se vi state chiedendo come organizzare un matrimonio vintage ed elegante, e siete finiti nel sito del nostro banqueting, sappiate che è d’obbligo curarne tutti i dettagli e ogni singolo momento per garantirne l’ottima riuscita!

Innanzitutto, la location: lo spazio scelto per dire sì dovrà incarnare il mood del vecchio molto curato o dell’antico minimale. Si prestano bene anche ambienti liberty o shabby chic, purché depurati dai vezzi eccessivi.

Gli arredi dovranno esprimere calore, essere studiati uno ad uno per evitare l’effetto “mercatino dell’antico” e ricalcare quello dei grandi film classici: Vacanze romane, Casablanca o Via col vento in primis. Sì ai legni vissuti, naturali o colorati, purché omogenei, alle valige di cuoio, alle macchine da scrivere e ai grandi mobili a cassetti, magari colmi di pizzi.

Grammofoni, cilindri e jukebox solo se ricercate un effetto più Anni ’50. Verrebbe a perdersi l’atmosfera onirica a favore di una più surreale.

Come organizzare un matrimonio vintage e romantico, invece, dal punto di vista dell’illuminazione? Le luci dovranno essere soft e tendenti al rosa, rarefatte e raffinate. Molto adeguati anche i grandi lampadari in onore a Maria Antonietta.

Un’altra sfida che ci siamo posti sono stati gli allestimenti floreali: un ricevimento di nozze vintage può sposarsi bene con molte varietà di fiori, ma perché sia anche romantico, la scelta più chic è quasi una soltanto: le rose.
Rose dalle nuance tenui e in gradazione di colore dal bianco al fucsia, evocazione di atmosfere barocche di cura e mai troppo enfatizzate.

Invece, come organizzare un matrimonio vintage e romantico dal punto di vista del menu?
Sì ai piatti della tradizione rivisitati in chiave easy chic, sia di carne, sia di pesce.
Buffet di terracotta o recipienti di rame, il sapore dell’antico che si mescola con i migliori ingredienti stagionali e l’estro delle presentazioni.

Quando ci chiederete come organizzare un matrimonio vintage e romantico insieme, queste saranno le linee guida che vi presenteremo. Poi, come sempre, sarà un viaggio personalizzato e unico: il vostro soltanto!

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Come organizzare un matrimonio vintage

 

Come organizzare un matrimonio vintage