Un vernissage emozionante e carico di storie e di colori.

Così potremmo descrivere in poche parole l’inaugurazione della mostra fotografica di Massimo Saretta che si è tenuta presso la galleria Cavour di Padova ed è aperta al pubblico dal 2 marzo al 28 aprile 2019.

La mostra, a cura di Gastone Scarabello e proposta dall’Assessorato alla cultura del Comune di Padova, nasce dall’omonimo libro del fotografo Massimo Saretta e riunisce circa cento scatti realizzati dall’artista durante i suoi molteplici viaggi nel Paese asiatico.

vernissage

L’esposizione, di cui abbiamo curato la vernice, ospita anche una serie di conferenze, spettacoli di danza indiana e un incontro con l’autore.

Il programma degli eventi è consultabile sul sito www.ideadiindia.it.

Organizzare eventi culturali, come questo Vernissage di Padova, richiede molta creatività anche da parte nostra e richiami precisi ai concept delle mostre o delle esposizioni d’arte che andiamo ad allietare.

vernissage

Che cos’è un vernissage?

Il termine vernissage letteralmente significa “verniciatura” (dei dipinti), con allusione all’abitudine passata dei pittori di invitare amici, colleghi e conoscenti alla verniciatura di un quadro appena terminato.

Un vernissage è, quindi, la cerimonia di inaugurazione di una mostra d’arte, fotografica o di pittura che sia.

Per estensione, si intende oggi “vernissage” l’evento di apertura di una mostra che abbia ha che fare con l’arte in senso anche più esteso.

vernissage

Organizzare l’evento di apertura della mostra fotografica “Un’idea di India” ci ha permesso di giocare con i colori più che mai, orchestrando un cocktail che fosse capace di assecondare l’immedesimazione dei presenti al mood che l’artista ha voluto proporre.

Le cento fotografie presentate al vernissage, come il libro, si prefissano di arrivare all’anima del visitatore, sollecitando emozioni profonde.

Ecco, allora, che anche la nostra ideazione del ricevimento, come sempre su misura e personalizzata ad hoc per ogni evento, attraverso cibo e mise en place doveva interpretare la stessa esigenza di arrivare alle persone attraverso i colori, la spiritualità e alcuni dettagli culturali precisi della cultura indiana.

vernissage

Un cocktail di apertura nel cuore di Padova che, al tempo stesso, necessitava di essere vivo, pregiato, allegro e in qualche modo meditativo.

Se nel corso dei suoi soggiorni in India, l’autore è stato molto colpito anche dalla magnifica maestosità dell’architettura dei luoghi, ecco che il nostro vernissage ha cercato di richiamare questi aspetti presentando piatti di portata dal timbro orientale e vivace, predisposti secondo un attendo studio degli spazi.

vernissage

E se la spiritualità permea costantemente la vita del popolo indiano, da qualsiasi status sociale le persone provengano, ecco che la presenza della natura, che sempre ispira e orienta il cuore, era imprescindibile e i fiori colorati non si sono sprecati per creare la giusta atmosfera che Saretta desiderava.

vernissage

Un vernissage che per noi è stato davvero speciale organizzare, dove le sfumature dei sapori, dei colori e di pensiero si sono mescolati per creare un’unica occasione di grande predisposizione spirituale.

vernissage

vernissage

vernissage

vernissage